Abruzzo Highlights

01.

Morbide colline vicino ai laghi o agli argini verdeggianti dei torrenti;

02.

Aspre montagne tra faggete solenni;

03.

Sterminati altipiani e paesaggi fuori dal tempo.

 

Abruzzo

Con più di un terzo del territorio ricoperto da Parchi Naturali e Aree Protette, l’Abruzzo è la regione con la più diversificata offerta di percorsi ciclistici in Italia. La costa adriatica, le verdi colline dell’entroterra o le imponenti montagne appenniniche, faranno della tua vacanza ciclistica un’esperienza unica e al tempo stesso completa in ogni aspetto. Ti attendono percorsi di montagna e collinari di rara bellezza, alla scoperta di antiche abbazie, eremi e santuari o, se vuoi, in totale relax sulla costa percorrendo la Ciclovia Adriatica Abruzzese. Insomma, qualunque sia il vostro stile o la tua passione ciclistica, l’Abruzzo ha una soluzione per tutti.

Ti interessa questa vacanza in bicicletta? Condividila con i tuoi amici ciclisti!

Stagione ciclistica

MarzoAprileMaggioGiugnoLuglioAgostoSettembreOttobre

Scrippelle ‘mbusse

Sottili crêpes spolverate di pecorino e cannella e ricoperte di brodo di pollo (‘mbusse vuol dire bagnate), le scrippelle sono un piatto tipico della cucina teramana. Simili a quelle francesi, vengono impiegate per la preparazione di timballi, ma anche cucinate in forno come cannelloni.

Arrosticini

Questi sottilissimi spiedini di carne ovina o di castrato cotti alla brace, saporiti e gustosi, sono un tipico secondo piatto della tradizione abruzzese.
Tre sono gli elementi fondamentali che danno all’arrosticino il suo sapore tipico: la cottura, la griglia utilizzata e la temperatura del fuoco.

Brodetto

Il brodetto alla vastese (“lu vrudatte” come viene chiamato in dialetto) è un tipico piatto della cucina marinara. Il vero brodetto si prepara con almeno 5 varietà di pesce diverso (razze, triglie, seppioline, noce, testone) e ovviamente freschissimo, cucinato con aglio, peperone e pomodoro fresco a pezzetti. Pare ci sia tutta una preparazione per la cottura, perché il pesce non va girato, piuttosto è il tegame che va ruotato per mescolare il tutto.

L’Abruzzo è una delle regioni più verdi d’Europa, con il massiccio roccioso del Gran Sasso frequentatissimo da escursionisti, ciclisti, alpinisti e sciatori ed il Parco della Majella, dalla natura selvaggia ed incontaminata. Ma è anche una delle regioni con il più alto patrimonio artistico, conta infatti ben 23 paesi inclusi fra i Borghi più belli d’Italia. Qui natura e arte si fondono: è facile imbattersi in borghi in pietra viva, arroccati e sparsi tra i monti e le abbazie, oppure in santuari ed eremi ai margini di boschi secolari.

Anche le località della costa conservano tracce del passato, ad esempio nel borgo antico di Giulianova, in provincia di Teramo, merita una visita il Torrione “Il Bianco”, il più grande dei resti delle antiche mura che cingevano l’antica città. Mentre Martinsicuro (TE) conserva un ampio villaggio protostorico.


Richiedi un preventivo gratuito a questi bike hotels in Abruzzo

Risposta diretta dagli hotel che hai scelto
Quotazione in poche ore…controlla la tua email!
Niente SPAM, avremo cura dei tuoi dati
La tua richiesta verrà inviata a n. 1 hotel.
(vedi informativa sulla privacy)