Le ciclabili più belle d’Italia Highlights

01.

La facilità delle piste ciclabili aiuta a godere spensierati la bellezza del territorio;

02.

Pedalare ambienti naturali e talvolta aperte campagne dove ad ogni cambio di stagione i colori mutano e donano suggestioni sempre nuove;

03.

Adatta a qualsiasi tipo di percorrenza: puoi frequentarle per un paio d’ore, o attraversarle per una mezza giornata e addirittura per una giornata intera. A te la scelta!

 

Le ciclabili più belle d’Italia

Vale sempre la pena mettersi in sella ed andare alla scoperta di posti nuovi con il vento tra i capelli e con un ritmo lento. Come nel caso di queste piste ciclabili, a volte quasi delle ciclovie, ovvero strade di lunga percorrenza e poco traffico che consentono di attraversare grandi aree di territorio. Ce ne sono diverse anche in Italia per questo abbiamo selezionato per te quelle più belle.

VenTo

Letteralmente sta per Veneto e Piemonte, è una ciclovia che segue il corso del Po attraversando longitudinalmente l’Italia.

Ciclabile della Pusteria e ciclabile della Val Venosta in Alto Adige & Sud Tirol

La prima si trova al centro delle Dolomiti misura complessivamente 105 km. Ti consigliamo di spezzarla in 3 tappe. La seconda è famosa per il surreale campanile che emerge solitario dal lago di Resia.

Ciclovia dei Fiori in Liguria

Segue un tratto recentemente dismesso della vecchia ferrovia Genova – Ventimiglia, ad oggi conta 24 km che corrono acconto al mare.

Ciclabile delle Dolomiti

Segue l’itinerario della linea ferroviaria dismesso a partire dagli anni Sessanta che collegava Calalzo di Cadore a Dobbiaco.

Ciclabile del Mincio in Lombardia

Da Peschiera del Garda fino a Mantova la città sull’acqua: 45 km sull’argine del fiume Mincio. L’unicità di questo percorso è proprio nell’acqua perché pedali proprio a ridosso del fiume.

Ciclabile della Val Rendena

La Val Rendena è attraversata da circa 25 km di pista ciclabile dove si alternano tratti facili come quello da Ponte Pià a Pinzolo, a tratti difficili come quello da Villa Rendena a Pineta – Carisolo. La ciclabile si sviluppa in gran parte sulle sponde del fiume Sarca ed è perfettamente integrata nello scenario alpino all’interno del Parco Naturale Adamello – Brenta.

Ciclabile della Val di Sole

La pista inizia direttamente dal gruppo Ortles – Cevedale e si sviluppa quasi per interno lungo il percorso del fiume Noce. Misura 35 km e da Coglo di Pejo e raggiunge la Val di Sole, famosa per i suoi bellissimi meleti. Il dislivello complessivo è di 565 m. Puoi scegliere vari percorsi, ma anche utilizzare il servizio treno + bici o bici bus per integrare gli itinerari o risalire dal fondovalle.

Ti interessa questo trekking in bicicletta? Condividilo con i tuoi amici ciclisti!

Stagione ciclistica

gennaiofebbraiomarzoaprilemaggiogiugnoluglioagostosettembreottobrenovembredicembre

Richiedi un preventivo gratuito a questi bike hotels

Risposta diretta dagli hotel che hai scelto
Quotazione in poche ore…controlla la tua email!
Niente SPAM, avremo cura dei tuoi dati
La tua richiesta verrà inviata a n. 19 hotel.
(vedi informativa sulla privacy)