Alle Pendici dei Monti Ernici

 

Piacevole e breve percorso nel verde, all’ombra dei Monti Ernici, con un’unica rilevante salita centrale

 

Uscendo dall’Hotel si svolta a sin. percorrendo la Via Prenestina (SS 155) e seguendo le indicazioni per Frosinone. Leggera discesa per uscire dalla cittadina termale, un piccolo strappo sino al bv. per Trivigliano e poi ancora discesa. Usciti dalla frazione di San Giovanni il panorama diventa più piacevole, aprendosi su tutto il gruppo dei Monti Ernici dominati dalla piramide della Monna. Giunti al crocevia di Pitocco (km 10,5) si abbandona la SS 155 svoltando a sin. per Guarcino (SS 411 “Sublacense”). Dopo poco più di un km la strada inizia a salire. Si attraversa Guarcino e seguendo le indicazioni per Subiaco si continua ancora in salita, ora piacevolmente immersi nel verde ed avendo accanto sulla destra tutto il gruppo montuoso di Campocatino. Sino ad un primo scollinamento (q. 950) si sale complessivamente per 9,1 km, con pendenza (abbastanza regolare) del 4,8%. Terminato questo tratto un breve discesa consente di riprendere il fiato prima del piccolo strappo sino al punto più alto di questo itinerario: La Cimetta, q. 1011. Siamo ormai in vista degli Altipiani di Arcinazzo che si raggiungono in discesa con un primo tratto più tecnico ed un secondo più pedalabile. Raggiunto l’incrocio con la SP per Fiuggi (km 27,5) si svolta a sin. Un tratto sostanzialmente pianeggiante e in concomitanza con un ampio tornante inizia il breve strappo (4,8%) per il Passo della Sella. Si continua in discesa, abbastanza tecnica in alcuni tratti e sempre in una piacevole cornice naturale, per Fiuggi. Al termina della discesa (Ponte Casavetere) si continua dritti in salita per 700 m. Giunti a Fiuggi Città, località Monumento, si seguono le indicazioni per Fiuggi Fonte per ritornare in Hotel.