Sardegna Enogastronomia

Enogastronomia in Sardegna

La Sardegna ha una ricca tradizione gastronomica che la rende meta ideale di un turismo internazionale amante della buona tavola, oltre che della vacanza bike.

Ogni provincia rispetta la propria tradizione utilizzando i prodotti tipici della zona e realizzando ricette che si tramandano di generazione in generazione.

Tra i primi piatti ricordiamo i malloreddus, dalla forma ovale simile ad una conchiglia vuota conditi con sugo di pomodoro fresco, salsiccia secca e pecorino grattugiato.

Nei nostri bike hotel troverai di certo il pane: prodotto tipico sardo. Immancabile sulle tavole il pane Carasau, più famoso, ma c’è anche il pane Coccoi (pane de tricu riju).

Tra i secondi piatti, forse il più famoso è il “porceddu” il maiale arrosto condito con erbe aromatiche.

Il prodotto alimentare più esportato dalla Sardegna è il formaggio pecorino “cacio fiore” che con la stagionatura assume un sapore sempre più piccante e intenso.

Durante la vacanza in bicicletta in Sardegna, gusterai ottimi vini: i più rinomati sono il rosso Cannonau e i bianchi Nasco, Vermentino e Nuragus, tutti a marchio DOC.

Per tutti i golosi che praticano un vero e proprio cicloturismo Sardegna è sinonimo di dolci tradizionali. Ci sono i “sebadas”, dolci arricchiti con mandorle o miele oppure gli amaretti di Oliena, le «niuleddas» galluresi (rettangolini di torrone), i «suspirus» di Ozieri.