Settima Tappa Ciclovia Dei Parchi
CalabriaCicloturismo & E-Bike

Settima Tappa Ciclovia Dei Parchi

LunghezzaLunghezza55,7 Km
DislivelloDislivello1.120 m
DifficoltàDifficoltàMedio

Descrizione

Da Villaggio Mancuso il percorso riprende con una piacevole discesa che corre tra i pini larici e dopo un breve tratto in salita riparte in “picchiata” fino alle porte di Albi. Qui il paesaggio si apre su un ampio panorama verso le colline coltivate, segnate da una fitta coltre di alberi d’ulivo, con il mare Jonio all’orizzonte. Dopo alcuni tornati in discesa, la Ciclovia riprende a salire fino a raggiungere il centro di Taverna (521 m), paese ricco di storia che ha dato i natali a Mattia Preti, uno dei più grandi pittori del Seicento e di cui le Chiese e il Museo Civico presentano le pregevoli opere. Da qui la Ciclovia riprende a salire in direzione di Sorbo S. Basile (620 m), borgo delizioso, e poi si inerpica sino a Maranise per poi lambire l’abitato di Fossato Serralta (720 m) procedendo in ascesa sino al valico della tappa posto a quota 890 m, nei pressi della Casa Cantoniera Cafarda, con un panorama splendido sulle valli. Da questo punto il dislivello degrada fino a raggiungere Gimigliano (525 m), su lievi saliscendi. Superato il viadotto sul Fiume Corace, la Ciclovia riprende a salire in direzione di Tiriolo, il paese dei due mari da cui si possono ammirare in giornate terse, finanche le Isole Eolie, con un centro storico di pregio, Musei e botteghe artigiane imperdibili.

Itinerario

Villaggio Mancuso - Albi (710 m) - centro storico di Taverna (521 m) - Sorbo S. Basile - Fossato Serralta - Gimigliano - Tiriolo

1 hotel sul percorso Settima Tappa Ciclovia Dei Parchi

Tutti i prezzi sono intesi a persona, a notte, in B&B
Parco dei Pini Sila Wellness Hotel

Taverna, Calabria

da € 45,00